Casa Hartmann, l'edificio Liberty che per circa un secolo e fino a una decina di anni fa ha ospitato l'omonima società di spedizioni, venne realizza tra Ottocento e Novecento nelle vicinanze della stazione ferroviaria. L'agenzia di spedizione organizzava i trasporti da e per Merano delle tante famiglie che giunsero al tempo in città. Fondata nel 1880 l’azienda ha deciso di adibire la storica sede a una destinazione d’uso abitativo. Antico e moderno sono il perfetto connubio di un complesso di altissima qualità.
Con l’approvazione e dell’autorizzazione del comitato di tutela del paesaggio, l’edificio è stato attrezzato con le più moderne tecnologie. Come ad esempio l’impianto geotermico che ha visto l’impiego di 17 trivellazioni a 120 metri di profondità, l’impianto fotovoltaico e quello solare termico per acqua calda, tutti stratagemmi che hanno consentito di ottenere una buona indipendenza energetica. 
A completare il quadro delle buone pratiche del costruire e del rispetto dell’ambiente l’impiego di Keim Granital tinteggiatura  a base di silicato liquido di potassio conforme alle norme VOB/C DIN 18363 2.4.1, composto da sostanze minerali pure e pigmenti inorganici resistenti alla luce. Prodotto capace di  protegge i sottofondi dagli agenti atmosferici, dalle piogge acide e contemporaneamente  vantare di una straordinaria traspirabilità nel pieno rispetto dell'ambiente.
[{"image":"/blog/Edificio privato/Hartmann Haus/HH2.jpg","caption":"","link":"","blank":false},{"image":"/blog/Edificio privato/Hartmann Haus/HH 1.jpg","caption":"","link":"","blank":false},{"image":"/blog/Edificio privato/Hartmann Haus/HH3.jpg","caption":"","link":"","blank":false}]